autunno 2022 ( data da definire ) 

Margherita di Savoia, regina d’Italia
da 17 Febbraio 2022 a 26 Giugno 2022
Margherita di Savoia (Torino 1851 – Bordighera 1926) è stata la prima regina dell’Italia unita. Fin dalle nozze con il principe Umberto, seppe conquistare il cuore degli Italiani e, con la propria popolarità, contribuì a costruire il sentimento di identità della nazione intorno alla corona dei Savoia. Regina dal 1878 al 1900, impose il suo gusto ridondante nella moda, nella decorazione, il suo amore per la musica e la montagna si riverberarono nella vita dell’aristocrazia italiana. Fu testimonial di attività a sostegno delle donne e promosse lo sviluppo di scuole professionali, e di opere di beneficenza. Il mito di Margherita non si eclissò con l’assassinio di Umberto, anzi, accompagnò la nazione nel XX secolo.
Musa ispiratrice e benefattrice, modello di azione e di stile, riferimento per il suo popolo nel tumultuoso passaggio tra XIX e XX secolo.
Figlia di un eroe del Risorgimento, il duca di Savoia Genova Ferdinando, e nipote del Re Vittorio Emanuele II, Margherita sposa a sedici anni il cugino ed erede al trono, Umberto. Negli anni immediatamente successivi all’unificazione nazionale, si rende protagonista nel costruire un forte sentimento di identità nazionale intorno alla monarchia. È l’icona femminile di casa Savoia, glamour nelle ricche ed eccessive toilettes, materna nell’interessarsi alle necessità del popolo e nel sostenerne l’istruzione.
La mostra racconta Margherita quale Principessa e Regina d’Italia, inseguendone gli interessi, l’amore per la lettura e per la musica, l’attiva vita sociale e la frequentazione delle esposizioni, la ricerca del silenzio e della vita semplice nei soggiorni sulle montagne valdostane: un mondo quotidiano che si svela attraverso ritratti ufficiali, fotografie, arredi, strumenti musicali, gioielli e accessori personali.
17 febbraio – 26 giugno 2022 – Sala Senato / Camera di Madama Reale